Archivi del mese: giugno 2015

Olocausto 2015 (2)

Ancora una volta sono costretto ad interrompere i miei articoli di critica ai Vangeli per occuparmi della dolorosissima migrazione di migliaia e migliaia di profughi che, fuggendo da guerra, sopraffazione e morte giungono in Italia attraverso il mare Mediterraneo su barconi fatiscenti, il più delle volte salvati da sicura morte dall’intervento delle navi dell’operazione europea di soccorso in mare “Frontex”. Bisogna precisare che questa moltitudine di disperati in fuga sono costretti a sbarcare sulle nostre coste per un motivo di carattere esclusivamente geografico, ma il loro vero obbiettivo è quello di raggiungere i paesi nord europei per ricongiungersi alle loro famiglie o ai loro parenti già residenti in questi Nazioni utilizzando l’Italia solo ed esclusivamente come territorio di transito. Continua la lettura di Olocausto 2015 (2)

Il falso mistero della vita nascosta di Gesù (3)

Nel mio secondo articolo relativo al mese di maggio 2015 è stata avanzata l’ipotesi che Gesù possa aver trascorso la sua vita nascosta come affiliato della setta essenica e che qui, grazie ad uno studio attento ed approfondito dei Sacri Testi, possa essere diventato quel leggendario maestro che, per mezzo di un’azione pacifista non violenta, voleva liberare il suo popolo: il popolo ebraico dal giogo dell’occupazione romana sostenuta dalle classi dominanti ebraiche collaborazioniste, fra le quali bisogna annoverare la gerarchia sacerdotale del Tempio di Gerusalemme, sicuramente la più potente e temuta in quanto tenutaria del potere sia economico che religioso. Continua la lettura di Il falso mistero della vita nascosta di Gesù (3)