Archivi del mese: ottobre 2015

Gesù e le tensioni socio-economiche in Israele

Dopo aver evidenziato  e sottolineato che gli Ebrei non aspettavano un Figlio di Dio, così come ha voluto far credere la teologia cattolica per secoli e secoli, ma erano semplicemente in attesa di un Messia, di un Liberatore che li avrebbe affrancati dal duro giogo romano e dal potere della classe sacerdotale che collaborava con l’occupante, si deve puntualizzare che nei primi tre decenni del primo secolo d.C., che ebbero in Gesù uno dei protagonisti principali sulla scena sociale,  le tensioni  in terra di Palestina si acuirono raggiungendo altissimi livelli che molte volte sfociarono in ribellioni armate che il potente esercito romano soffocava sistematicamente nel sangue. Continua la lettura di Gesù e le tensioni socio-economiche in Israele

L’attesa messianica

Dopo la pubblicazione di ben quindici articoli sul concepimento, sulla nascita, sull’adolescenza e sulla vita nascosta di Gesù di Nazareth, che hanno avuto lo scopo di ristabilire, in un certo qual modo, le verità storiche e teologiche sulla sua figura e sui tre decenni della sua vita mi accingo, con i medesimi approcci, ad analizzare capillarmente gli inizi della sua carriera di predicatore itinerante in terra di Palestina senza tralasciare gli aspetti socio economici e politici esistenti in Israele che, sicuramente, influenzarono in maniera determinante la sua azione rivoluzionaria e riformatrice. Continua la lettura di L’attesa messianica