Archivi del mese: marzo 2016

Capacità predittive di Gesù

Dopo aver messo in evidenza il vergognoso comportamento delle nazioni europee nei confronti di quei popoli che oggi chiedono asilo politico per sfuggire alle persecuzioni ed alla morte ed aver constatato che, specialmente in quelle nazioni cattoliche che cinquant’anni fa appartenevano all’URSS, non esiste più misericordia, pietà ed amore per il prossimo, è bene ritornare al messaggio di quel grande uomo che, esattamente 2021 anni or sono, diede la vita per liberare il popolo ebraico dalla schiavitù romana appoggiata dal collaborazionismo interno messo in atto dai sommi sacerdoti. Continua la lettura di Capacità predittive di Gesù

L’Europa di fronte alla crisi migratoria

Venti gelidi di intolleranza, di indifferenza, di egoismo, di disumanità spirano violentemente sui cieli della vecchia Europa che non è mai stata storicamente in grado di risolvere attraverso il dialogo, la comprensione, l’altruismo le gravi crisi che hanno caratterizzato tutto il corso del ventesimo secolo. Ora io credo che le passate esperienze attraversate da Stati, da società, da movimenti politici, in pratica tutta la storia vissuta debba assurgere al nobile rango di “Maestra di vita” dalla quale non si può prescindere per evitare di ripetere tutti quegli errori che hanno dato origine ad egoismi nazionalisti ed odii che, a loro volta, sono stati poi la causa di comportamenti indicibili, di olocausti e stragi che hanno privato l’uomo di quell’umanesimo che pur è dentro di lui riducendolo al rango di bestia feroce. Continua la lettura di L’Europa di fronte alla crisi migratoria